Da Ladispoli a Pistoia nella Cattedrale. Un contesto bellissimo dove ha suonato l’orchestra Massimo Freccia, città originaria del maestro nato proprio a Pistoia il 19 settembre del 1906. Ladispoli ha portato la grande musica a Pistoia, città della cultura italiana 2017.

 

L’evento si è tenuto ieri sera nella cattedrale di San Zeno a Pistoia, l’Associazione Culturale Massimo Freccia, in collaborazione con il Comune di Pistoia e l’ Associazione Culturale “Gli Amici di Groppoli” hanno proposto un grande concerto sinfonico per ricordare Massimo Freccia, uno dei più autorevoli direttori d’orchestra a livello internazionale del ‘900, stimatissimo da Arturo Toscanini che lo chiamò a dirigere la sua NBC di New York e definito dai critici “l’ultimo erede di Toscanini”.